martedì 31 gennaio 2017

bona'


bona notte


io vado a dormi' che sono stracca assai e voi cercate di stà bene

silvano gattostrano


Eccolo li..com'è ridotto!

ieri pomeriggio è uscito è tornato ora, bagnato fradicio e subito è scappato via miagolando con voce diversa, senza voler mangiare.....

....è iniziata la stagione degli amori felini....


lunedì 30 gennaio 2017

oimmea....






Oimmea....stamane piove e io sono come i gatti...quando c'è il sole vado fori casa....ma quando piove un ho voglia di bagnammi  e me ne starei volentieri qui, unvece stamane c'ho da sortì per forza maggiore e per di più c'ho d'andà un giù.

Comunque .....Buon Giorno a voi...

....d'anda' a dormi'...




Bonanotte a tutti,

Per me d'è l'ora d'anda' a dormi' perchè a forza di sbadiglià la bocca m'arriva agli orecchi e il topo mi scappa di mano.

le mie ricette: come candire il cedro


Candire i cedri in casa richiede tempo e pazienza ma ne vale la pena il loro gusto a mio parere è molto più buono di quelli che si comprano


Cedri canditi



bisogna trovare cedri biologichi e non completamente maturi



si tagliano a spicchi e si toglie l'interno, da destinare ad altro uso



Poi si tagliano in parti non troppo grandi esi tengono in abbondante acqua fresca per diversi giorni al fine di fargli perdere il gusto amaro della parte bianca.

L'acqua va cambiata almeno 2 volte al giorno, io li ho tenuti in acqua una settimana.

Poi si mettono sul fuoco in abbondante acqua e si fanno bollire circa 3 minuti, si scolano e di nuovo per qualche ora in acqua fredda.

Si scolano bene, si fa uno sciroppo con tanto zucchero quanto pesano le bucce e con metà peso di acqua.

Vi immergiamo le bucce di cedro e si fa bollire molto lentamente per circa 20 minuti.

Si lasciano immerse nello sciroppo e il giorno dopo si fanno bollire, sempre a fuoco basso fino a quando lo sciroppo si fa molto denso.

Si tolgono e si mettono ben stese su un vassoio con carta da forno per poi farle ben asciugare vicino ad una fonte di calore, per poi conservarle ben chiuse.






Lo sciroppo assai concentrato che rimane si fa bollire aggiungendo un poco d'acqua ed è ottimo per bagnare dolci al cedro o per aggiungere, in estate, ad acqua e ghiaccio.

domenica 29 gennaio 2017

dal mio tavolo



Buon Giorno a tutti voi



le mie ricette: marmellata d'arance



marmellata d'arance



Spremo le arance e  ne bollo per 2-3 minuti il succo con  metà peso di zucchero e una volta freddo si mette in frigo.

Al fine di togliere quel gusto amarognolo alla parte bianca taglio sottili le bucce e le tengo in acqua fredda per 2 giorni  cambiando l'acqua più volte .





In una pentola larga e bassa metto il succo con le bucce scolate e strizzate bene con le mani.
Aggiungo lo zucchero che comprendendo quello già aggiunto al succo dev'essere pari al peso delle arance.




Si porta sul fuoco e dopo un po' di bollitura se si vogliono lasciare un poco di scorzette si usa ad intervalli un mixer a immersione oppure si passa il tutto, riportandolo sul fuoco fino ad ottenere la giusta densità.



naturalmente le arance non devono avere trattamenti chimici


Camminando in Versilia: Monte Forato


Alta Versilia:

Monte Forato


Camminando in Versilia: Fabbiano oggi (4 foto


C'è un bel sole.....sembra primavera......stendo i panni e vado a fare una passeggiata...

e dall'alto vedo il paese invaso dal fumo




Qualcuno sta bruciando molto vicino e non credo si tratti solo di vegetali perché sento puzza di plastica





domani dovrò rilavare i panni .....un po' di fumo va be' ma questo....



per fortuna avevo chiuso le finestre....

se bruciassero al mattino presto o alla sera il fumo non verrebbe in paese ma scenderebbe verso il basso




sabato 28 gennaio 2017

buon riposo


Buon Riposo e serena notte


....Gli anni volano....giorni lunghi.....attimi infiniti.....così è il tempo nostro....

Amarillis rosa



Buon Sabato a tutti voi




ofrendovi un po' dei miei fiori....anche se virtualmente

giovedì 26 gennaio 2017

mercoledì 25 gennaio 2017

i miei fiori (3 foto


Per voi un po dei miei fiori ed il mio....

BUON GIORNO












Il nuovo Google +




Ma a voi piace il nuovo google+ ????

Io preferivo quello classico

troppo grandi le foto....

le mie ricette: polenta con stracotto


Questo è un buon piatto invernale

stracotto con polenta


Ingredienti:

Circa un kg. magro di spalla di manzo,
una bella cipolla rossa dal gusto forte,
uno spicchio d'aglio,
due carote,
una costa di sedano,
mezza foglia di alloro,
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
buon olio extravergine,
pepe e sale.

Si lega la carne con spago da cucina.


Si tritano grossolanamente e si soffriggono a fuoco basso in una casseruola con mezzo bicchiere d'olio la cipolla, il sedano, l'aglio, e le carote.

Poi si tolgono le verdure e si aggiunge all'olio della casseruola la carne rigirandola e rosolandola da tutte le parti.

Alla carne si aggiunge un bicchiere di buon vino rosso e quando è quasi evaporato si aggiungono le verdure soffritte, mezza foglia di alloro e il concentrato di pomodoro oppure un bicchiere di passata, pepe e sale.

Alla carne si aggiunge un mestolo d'acqua bollente e si lascia cuocere per circa tre ore a fuoco bassissimo, se necessario durante la cottura si aggiunge acqua bollente, mai fredda.

Quando la carne è ben cotta si toglie dal fuoco si mette tra due piatti con sopra un peso per poi facilitarne il taglio.

Quando è tiepida si porta in tavola lo stracotto tagliato a fette e con il sugo (riscaldato) ottenuto passando le verdure.

martedì 24 gennaio 2017

camminando in Versilia: strane forme (6 foto


Strane forme nei boschi dell'alta Versilia































dal mio tavolo


poco fa mi hanno fatto un gradito regalo



        Una vecchia varietà di granturco che una volta veniva coltivato pure in questa zona.

                ora lo metto da parte e se non ci saranno imprevisti a fine aprile lo semino.

                  Sembra poco, ma se tutti i chicchi germogliano ne avrò abbastanza

dalla mia cucina toscana: farina macinata a pietra


oggi al mulino

finalmente un mulino dove trovare farine macinate a pietra e farina veramente integrale che contiene il germe di grano


dalla mia finestra: 4 foto


poco fa guardando il sole che se ne va



questa sera il tramonto ha dato spettacolo










lunedì 23 gennaio 2017

Silvano gatto strano


Per me s'è fatto tardi perciò....

Buona Notte a tutti


e lasciatemi dormire......


le mie ricette: focaccine integrali con farina di granoturco


Un paio di giorni fa sono andata al mulino a comprare un po' di farine;

ho preso quella di grano 0, quella integrale e farina di granturco locale.


Queste focaccine integrali con farina di granturco sono sparite in poco tempo



     Ingredienti:
   
     Farina di grano integrale 700 g.,
     farina di granturco macinata fine 350 g.,
     basilico,
     10 g. lievito di birra fresco.
     2 cucchiai d'olio



Si mischiano le farine, si aggiunge mezzo bicchiere d'acqua tiepida in cui abbiamo sciolto il lievito di birra, il basilico (uso il mio congelato), l'olio e s'inizia a impastare.

Aggiungendo poco per volta l'acqua tiepida e un poco di sale

essendo farina integrale risulterà un panetto sabbioso che faremo ben lievitare.

Sopra un piano cosparso di farina di granturco, con un mattarello si stende l'impasto alto circa un centimetro...si tagliano le focaccine,si posano nella teglia e coperte con un panno si lasciano lievitare.

Sulle focaccine lievitate premendo con un dito si fanno delle fossette, si spennella la superficie con olio e si cuociono a 190 gradi per circa 10-15 minuti.
 

fermaglio per capelli


Un fermaglio per capelli fatto e regalato tempo fa



camminando in Versilia: tra i boschi (8 foto


Camminndo tra i boschi dell'alta Versilia








i miei silenziosi compagni










Una volta qualcuno piantava una mimosa nel bosco perché negli orti erano troppo invasive e si moltiplicavano velocemente....così andando nei boschi si trovano spesso gruppi di mimose





come grosse liane la vitalba sale fino alla cima degli alberi più alti




trifoglio


e poi ecco che cè sempre un fiore la dove non te lo aspetti



                                                                   pervinca