giovedì 31 agosto 2017

le mie ricette: liquore crema agli agrumi


é un liquore un po' calorico ma buono e fresco...
ottimo sopra al gelato





Per fare questo liquore cremoso occorrono degli agrumi privi di ogni trattamento chimico

Ingredienti:

3/4 liquore agli agrumi o se preferite limoncello
mezzo litro latte inero,
400 ml panna
500 g. zucchero
un limone


Si fa scaldare il latte con la panna e la buccia di limone (solo la parte gialla)

Vi aggiungiamo lo zucchero

Si mischia portandolo a bollore

Facciamolo freddare

Buttiamo la buccia di limone

Coliamo con un colino a piccoli fori

Aggiungiamo al liquore e teniamo nel punto più freddo del frigo oppure nel freezer

Prima di servire scuotiamo la bottiglia









potete vedere qui la ricetta del mio liquore agli agrumi
http://raccontareunpaese.blogspot.it/2016/11/le-mie-ricette-liquore-agli-agrumi.html

voglio esser libera...




Voglio esser libera..voglio esser libera...non posso dedicare tutto il

tempo ai figli e alla famiglia...non posso rinunciare alla libertà

stando chiusa in casa  per anni a curare i vecchi...non coltivo un bel

nulla perché non avrei più tempo per me.....


E il tempo passa ...passa per tutti...allora cosa ne avrai fatto dei tuoi giorni di libertà?...cosa ti rimane?

 Ora che di tempo non ne hai più

martedì 29 agosto 2017

da Fabbiano..


Buona giornata a tutti voi
                                                    Il mio piccolo paese

lunedì 28 agosto 2017

A chi...


Buon giorno a chi ha finito le ferie...a chi le deve fare..a chi non le ha mai fatte




domenica 27 agosto 2017

da Fabbiano


buona giornata a tutti voi


                   da una Versilia (storica) poco conosciuta

venerdì 25 agosto 2017

sono un po' stanca



sono un po' stanca di seccar mele...e ancora non ho finito


vecchi detti

il cielo di questa mattina

...i vecchi detti non son più affidabili..



"cielo a pecorelle, acqua a catinelle"

Ma di acqua nemmeno una goccia



giovedì 24 agosto 2017

da Fabbiano


Buon giorno a voi tutti dalla Versilia storica


Questa mattina è nuvoloso



Nuvole che non portan pioggia



le mie ricette: pappa al pomodoro


La pappa al pomodoro è un piatto della cucina povera e serviva a recuperare gli ultimi pezzetti del pane secco....è un piatto digeribile che si faceva pure ai bambini ed agli anziani

Pappa al pomodoro vecchia maniera


Serve del pane raffermo...meglio se cotto a legna
 aglio,
salvia,
pomodori maturi,
buon olio.
uova,
sale e volendo pepe

Si scalda nell'olio senza far prendere colore, l'aglio e la salvia, vi aggiungiamo i pomodori dopo averli pelati e tagliati a pezzetti.

Quando il pomodoro è cotto si aggiunge il pane pure quello tagliato in piccoli pezzi ed acqua fredda.

Quando il pane ha assorbito l'acqua si porta sul fuoco e si lascia cuocere per qualche minuto

Si toglie dal fuoco e si aggiunge subito l'uovo (1 ogni due persone) e si mischia così cuoce con il calore della pappa al pomodoro bollente,,,

Si tolgono le foglie di salvia, si aggiusta di sale e pepe

Se non piace si toglie l'aglio che avremo messo intero oppure chi preferisce lo mette tritato fine e lo lascia.

Si serve con formaggio pecorino grattugiato.


Per questo piatto non ci sono dosi precise, c'è chi la preferisce più o meno liquida, con più o meno pomodoro

dalla mia cucina toscana: frutta e forno a legna


frutta dell'orto pronta per essere essiccata




nel forno a legna


mercoledì 23 agosto 2017

Siccità


                      Questa siccità prolungata ha fatto cadere a terra tutta l'uva di questa pergola


E molti fichi cadono dall'albero già secchi


era giusto?


Ma dopo la creazione del Paradiso Terrestre, luogo dove regnava l'armonia, era giusto creare l'uomo?


Oppure ci fu messo di proposito....poiché tutto ha un principio e una fine....e della fine l'uomo sarà l'artefice ?

martedì 22 agosto 2017

è l'ora..


per me è l'ora d'andare a letto perciò...

Buona notte e Buon riposo a tutti voi


le mani sporche




                                      Saranno sempre pulite le mani sporche di terra

lunedì 21 agosto 2017

davanti a un computer




  Buona notte a voi che avete tanti "amici" e siete soli davanti ad un computer come me

questa siccità...


ormai con questa siccità prolungata e le alte temperature non si vede più un filo d'erba verde ed anche le chiome degli olivi non hanno più i loro colori argentei....speriamo che resistano in attesa della pioggia


domenica 20 agosto 2017

gatti...o meglio gatte


poso una scatola e....

.....subito la trovo occupata



tutto brucia e...



Tutto brucia con questo gran caldo e per colpa della  siccità prolungata, i boschi hanno colori autunnali, nei prati non c'è più un filo d'erba verde....


E la malva non solo è verde ma continua a fiorire






sabato 19 agosto 2017

Le mie ricette: strudel senza..



Ecco uno strudel senza zuccheri aggiunti....senza uova ne burro
ma buono e dolce quanto basta



Ingredienti per la pasta:

400 g. farina integrale,
3 cucchiai di buon olio,
acqua,
un pizzico di sale


Per il ripieno:

circa 2 kg. di mele,
 150 g. fichi secchi,
200 g. uva secca,
100 g. gherigli di noci


e semi di papavero o altri  per guarnizione





S'impasta la farina con l'olio, un pizzico di sale e l'acqua necessaria per formare un panetto morbido ed elastico che poi lasceremo riposare avvolto in pellicola nella parte bassa del frigo.

Si tagliano a pezzi le mele e si fanno cuocere in una pentola con un mezzo bicchiere d'acqua.....si mestano spesso facendole perdere umidità (io usando le mie mele ho lasciato la buccia).

Quando le mele sono fredde si aggiungono noci e fichi tritati e l'uva secca dopo averla lavata e non tenuta a bagno.

Si tira sottile la pasta sopra carta da forno (ci aiuta per arrotolarla)
 si versa sopra il ripieno, si bagnano con acqua i bordi ed alzando
 un lato della carta si fa rotolare.

Bagniamo la superficie con acqua per far aderire i semi di papavero





Ora non rimane che quocere lo strudel in forno già caldo fino a quando la superficie si fa dorata


Il caldo continua...


Anche oggi sarà una calda giornata....non c'è un filo di vento


giovedì 17 agosto 2017

le mie rose




mi mancano tanto le mie rose....

spero che in primavera le vedrò di nuovo  in fiore



nel frattempo guardo le foto


mercoledì 16 agosto 2017

Le mie ricette: petti di pollo alla pizzaiola


è questo un piatto piuttosto leggero che si prepara in poco tempo




      Ingredieni:
      Petto di pollo a fette,
      una manciata di olive,
      circa 3 cucchiai di capperi,
      un pugno di olve in salamoia,
      un bicchiere di polpa di pomodoro,
      pezzemolo,
      origano,
      2 spicchi d'aglio,
      un poco di buon olio

In una larga padella si scalda l'olio e vi cuociamo il petto di pollo tagliao a fette piuttosto fini.

Si tolgono le fette dalla padella e si lasciano da parte

Al fondo di cottura si aggiunge un trito grossolano fatto con aglio, capperi, olive e prezzemolo

si rigira un poco tenendo sopra il fuoco, si aggiunge la polpa di pomodoro e l'origano

dopo alcuni minuti di cottura si aggiusa di sale e volendo pure un poco di pepe e il peto di pollo

Si lascia sul fuoco per qualche minuto ed è pronto


martedì 15 agosto 2017

a voi....


Prima di uscire lascio a voi il mio....

Buon Giorno




Dal mio orto....coccinella su foglia di granturco

ferragosto





Anche ferragosto se n'è andato....buona notte a chi ha lavorato e a chi ha festeggiato

Vorrei...




Vorrei che tutte le persone fossero serene e soddisfatte della loro vita.....
così non cercherebbero di rovinare quella degli altri

lunedì 14 agosto 2017

dal mio orto



Buon giorno e buon ferragosto a voi e....

Se andate in giro siate prudenti


solo il giorno in cui....



Anche un ricco che non sa donare con gentilezza e un sorriso è povero


E noi saremmo poveri solo il giorno in cui non saraemmo capaci di donare nulla...se non avremo denaro....una parola..... un' abbraccio.... un po' di tempo o un sorriso tutti possiamo regalarlo.

E se sai cantare canta...se sai ballare balla...e anche quello potrai donare a chi ha meno di te


pomodori


il forno a legna è quasi pronto ed i pomodori da seccare pure




domenica 13 agosto 2017

per voi


Prima di uscire vi lascio il mio...

BUON GIORNO




       fiori spontanei per voi

Non è facile...







Non è facile spalancare  il cuore quando fin da piccoli ci hanno ferito....abbiamo paura...
è come aprire una porta serrata....e mostrare un mare profondo..scuro...ma in quel mare ci sono anche colori meravigliosi nati dalle ferite  e  solo facendo entrare luce nell'oscurità anche noi ne potremo vedere i colori



venerdì 11 agosto 2017

gladioli


buon giorno a voi

finalmente si sono abbassate le temperature


dalla mia cucina toscana: strane forme


Questo pomodoro dalle strane forme pesa 940 grammi






non ho il coraggio di tagliarlo


Dalla mia cucina: appena raccolti



Questa mattina ho raccolto un po' di roba nell'orto

così se viene la grandine  questi non li rovina

(tutta roba biologica o come preferisco dire: NATURALE)


giovedì 10 agosto 2017

incendi




Ovunque appiccano incendi ed io penso anche a quanti animali vengono bruciati vivi, alla loro paura, al loro dolore ed al loro ambiente distrutto

Installazioni ARTISTICHE???

Seravezza

davanti a palazzo mediceo patrimonio dell'UNESCO


Sapete a cosa servivano quei "cuscini" di ferro?

Un cavatore m'ha detto che li usavano in cava per staccare il blocco di marmo dal monte man mano che veniva tagliato con il filo diamantato....li mettevano vuoti e poi venivano "gonfiati" con acqua







Camminando in versilia: fiera di S. Lorenzo


Fiera di S. Lorenzo a Seravezza

Questa mattina


                                                    Ormai tutte le fiere si somigliano
                                                         (vendono le stesse cose)






                       Solo questo banco aveva cose come si vendevano una volta in questa fiera