martedì 27 febbraio 2018

mimose prima e dopo il freddo


un giorno di gelo le ha ridotte così





                                               mentre il giorno prima erano così


domenica 25 febbraio 2018

maglia facile con spiegazione


ecco un modo facile per fare una maglia...bastano due esagoni poi ogniuno può scegliere i colori che 
vuole oppure farla con un unico colore








si fanno otto catenelle, si chiudono ed all'interno si lavorano sei gruppi di tre maglie alte intervallate da tre catenelle

nel giro successivo in ogni spazio dove sono le tre catenelle si lavorano 3 maglie alte + 3 catenelle+ 3 maglie alte seguite da una catenella



Si continua lavorando sempre allo stesso modo la dove ci sono gli aumeti e facendo un gruppo di tre maglie tra l'uno e l'altro



si avranno sei angoli e lavorando gli spazi tra un aumento e l'altro saranno più numerosi...in ogni spazio si faranno sempre gruppi di 3 maglie alte+1 catenella


procedendo il lavoro s'increspa ma va bene così









si piega il lavoro e si controlla se è della misura desiderata

....con questo sistema si può fare una maglia da neonato o per adulto....




Avendo raggiunto la misura desi derata si cuce il centro dietro e la parte superiore delle maniche

si può lasciare anche senza bottoni perché accosta bene....oppure rifinirla come piace



venerdì 23 febbraio 2018

da dove è uscito....


Ma con questo freddo
da dove sarà uscito ...o meglio dove l'hanno trovato....perché sicuramente qui ce l'hanno portato i gatti


me lo sono trovato a pochi metri dalla porta....forse i gatti comprendendo che sta iniziando un cambiamento brusco delle temperature si sono preoccupati di portarmi un po' di provviste...

giovedì 22 febbraio 2018

freddo e vento


fa freddo e tira vento


le mimose per ora resistono.....fino a quando non sò



martedì 20 febbraio 2018

dal'alta Versilia...



Buon giorno a tutti voi



                                                  Qui fa freddo e tira vento

camminare tra le mimose (7 foto


Camminando nei boschi capita spesso di trovare piante di mimosa

Poiché sono piante che si propagano da sole ed essendo acace divengono invasive, una volta preferivano piantarle dove c'erano i castagni piuttosto che nei terreni coltivati














vorrei poter condividere con voi il delicato profumo di queste mimose




















lunedì 19 febbraio 2018

gatti...


Gatti in attesa della colazione






le mie ricette: torta cioccolatosa



ecco una torta cioccolatosa non troppo dolce, per chi ama il cioccolato fondente

Torta cioccolatosa


Ingredienti per la base:
220 g. farina,
200 g. zucchero,
75 g. cacao amaro,
100 g. olio arachidi,
200 g. latte,
3 uova,
1 bustina lievito per dolci




ingredienti per bagna al cioccolato:

40 g. cacao amaro,
50 g. zucchero,
150 g. latte



per la glassa:

150g cioccolato fondente
e 50 g. burro


Si sbattono le uova con lo zucchero,

vi aggiungiamo sempre mischiando l'olio e poi l'acqua,

al composto ottenuto si aggiunge la farina a cui avremo mischiato il cacao e il lievito

Versiamo l'impasto in una teglia che in precedenza avremo unta con olio di semi e poi spolverata con farina

Si cuoce in forno a 180 gradi ....per vedere se è cotto controllare forando il centro con uno spiedino in legno e togliere dal forno solo quando ne uscirà pulito.

Meglio togliere la torta dalla teglia quando è fredda.


Per bagnarla si prende latte tiepido e vi aggiungiamo lo zucchero e il cacao amaro, si mischia e si fa bollire per un minuto.



Si capovolge il dolce ed un poco per volta si bagna




Quando ha assorbito tutto il latte con cacao si fa sciogliere a bagnomaria burro e cioccolato fondente e con questo si ricopre tutta la torta



domenica 18 febbraio 2018

sabato 17 febbraio 2018

ricordatevi...


Buona notte e ricordatevi che...

...non tutti quelli che ridono son contenti...

non tutti quelli che piangono son disperati..

coriandoli


ultimo giorno di carnevale



venerdì 16 febbraio 2018

le mie inquietudini


quando percorro questi sentieri sento in me tanta serenità










                                   ma quando attraverso questi stretti passaggi mi sento inquieta


giovedì 15 febbraio 2018

dalla mia cucina: biscotti

Appena fatti

per domattina posson bastare...



Biscotti glassati con ripieno d'arance e cioccolato




mercoledì 14 febbraio 2018

è tempo di viole


fioriscon le viole..

le viole hanno diversi colori ma di quelle bianche ne vedo sempre poche














bonsai spontaneo


ogni volta che passo da queste parti mi fermo a guardare  questo boschetto che sta lassù in alto tra le rocce è un bonsai spontaneo.....sembra non crescere più di così

guardandolo mi sembrano olivi spontanei....ma non riesco a vederli da vicino

e poi mi trovo sotto rocce assai alte...non vorrei prendermi una pietra in testa


martedì 13 febbraio 2018

camminare in Versilia: Pruno e dintorni

                                     

                                                   Il paese di Pruno e dietro il monte Pania




Il campanile






                                           E un metato che si trova sotto il paese di pruno

domenica 11 febbraio 2018

vorrei...


a volte vorrei essere come questi muschi....




mi sorprende come riescono a sopportare il gelo ..



..come resistono su queste pietre che il sole arroventa...

....durante l'estate sembrano morire e poi...


bastano poche gocce di pioggia e riprendon vita



   non raccoglieteli....sono belli soltanto nelloro ambiente

venerdì 9 febbraio 2018

sul mio tavolo


aspettando l'ora di andare a letto


mi piacciono i tessuti colorati e i pizzi....preparerò qualcosa di estivo

qualcosa nell'aria...6 foto


nonostante  a poca distanza ci siano i monti ricoperti di neve


nell'aria c'è un qualcosa che palpita
e annuncia la primavera

                                                                    anemoni






                                                                        crochi



prati di crochi al limitar del bosco






                                                      e timide violette sotto alle querce


                        e nei boschi, sui tetti, tra le siepi gli uccelli gia cantano la primavera